Blitz quotidiano
powered by aruba

Scambia grappa da 40 gradi per acqua: grave bimbo di 2 anni

LUCCA – Scambia grappa da 40 gradi per acqua: grave bimbo di 2 anni. Un bambino di appena due anni ingerisce della grappa scambiandola per acqua. Il piccolo è finito in ospedale in codice rosso. I medici dell’ospedale San Luca di Lucca riescono però a prestargli le cure tempestive e a salvargli la vita.

Il piccolo, come racconta Il Tirreno è arrivato al pronto soccorso in condizioni molto critiche, cianotico e privo di conoscenza. I genitori hanno raccontato ai dottori che il piccolo, durante un momento di loro distrazione, aveva bevuto la grappa fatta in casa. Si tratta di una bevanda che ha una gradazione superiore ai 40 gradi.

La grappa era servita in due bicchierini appoggiati su un tavolo: il bambino l’ha bevuta prima che la mamma e il papà potessero accorgersene.

Grazie alla rapidità della diagnosi, il piccolo ha evitato un coma etilico che avrebbe potuto rivelarsi fatale.