Blitz quotidiano
powered by aruba

Sciopero medici 17 e 18 marzo sospeso (per due mesi)

ROMA – I sindacati medici hanno sospeso lo sciopero generale di 48 ore già indetto per il prossimo 17 e 18 marzo. Lo hanno reso noto i sindacati al termine dell’incontro di oggi a Palazzo Chigi con i ministri Lorenzin e Madia e il sottosegretario Claudio De Vincenti. La questione però non è chiusa visto che è stato proclamato solo un rinvio di 60 giorni e che quindi i medici potrebbero incrociare le braccia nel mese di maggio.

Lo sciopero aveva l’obiettivo di evidenziare il malessere della categoria dei camici bianchi, ribadendo il no ai tagli delle prestazioni erogate ai cittadini e ”all’indifferenza del governo ai problemi della Sanità”. L’obiettivo è ”la salvaguardia del Sevizio sanitario nazionale”. Visite, prestazioni e interventi a rischio, dunque, per quei giorni. L’agitazione non avrebbe riguardato, ovviamente, i servizi di pronto soccorso.