Blitz quotidiano
powered by aruba

Sciopero treni 23-24 giugno 2016: orari Trenitalia, Trenord e Italo

Sciopero treni giovedì 23 e venerdì 24 giugno 2016: le ultime notizie.

ROMA – Sciopero treni 23-24 giugno 2016: le ultime notizie. FS Italiane ha comunicato che lo sciopero indetto dalle sigle sindacali Usb, Cat e Cub dalle 21 di giovedì 23 giugno alle 21 di venerdì 24 giugno non coinvolgerà il personale operante nel Lazio, in Calabria e in Sicilia. In queste tre regioni quindi non ci sarà nessun disagio sulle linee di Trenitalia. Restano i disagi nelle altre regioni. Lo sciopero, oltre al personale di Trenitalia, coinvolgerà anche quello di Trenord e Italo.

In queste ore anche Trenord ha pubblicato un comunicato ufficiale in cui spiega le modalità dello sciopero:

Dalle 21.00 di giovedì 23 alle 21.00 di venerdì 24 giugno 2016 le organizzazioni sindacali CUB Trasporti, USB Lavoro Privato e il Coordinamento Autorganizzato Trasporti [dalle ore 21.00 del 23/06 alle ore 17,00 del 24/06], hanno proclamato uno Sciopero nazionale che coinvolge il settore del trasporto ferroviario e a cui potrà aderire il personale appartenente al Gruppo Ferrovie dello Stato e a TRENORD.

Questi i treni garanti da Trenord durante lo sciopero del 23 e del 24 giugno 2016:

  • Giovedì 23 giugno: sono garantiti i treni che partono prima delle 21.00 e arrivano a destinazione finale entro le ore 22.00;
  • Venerdì 24 giugno: sono previste la fasce di garanzia [6.00-9.00 e 18.00-21.00] durante le quali circoleranno i treni inseriti nella lista dei servizi minimi garantiti

Potrà essere coinvolto anche il servizio aeroportuale Malpensa Express “Milano-Malpensa Aeroporto” [le corse non effettuate potranno essere sostituite da un servizio di autobus con collegamento diretto da Milano Cadorna a Malpensa] e il collegamento “Malpensa Aeroporto-Bellinzona” [le corse non effettuate potranno essere sostituite con autobus nella tratta Malpensa-Luino].

Questi i treni garantiti da Trenitalia in caso di sciopero. Clicca qui per leggere le ultime notizie pubblicato sul sito FsNews di Trenitalia. Si legge sul sito di Trenitalia:

Nelle giornate di sciopero Trenitalia assicura servizi minimi di trasporto predisposti a seguito di accordi con le Organizzazioni sindacali, ritenuti idonei dalla Commissione di Garanzia per l’attuazione della Legge 146/1990. Sono garantiti, inoltre, alcuni treni a lunga percorrenza, nei giorni feriali e nei festivi. I treni che si trovano in viaggio a sciopero iniziato arrivano comunque alla destinazione finale se è raggiungibile entro un’ora dall’inizio dell’agitazione sindacale; trascorso tale periodo, i treni possono fermarsi in stazioni precedenti la destinazione finale.

I treni garantiti da Trenitalia in caso di sciopero, regione per regione:

Abruzzo
Alto Adige
Basilicata
Calabria
Campania
Emilia Romagna
Friuli Venezia Giulia
Lazio
Liguria
Lombardia
Marche
Molise
Piemonte
Puglia
Sardegna
Sicilia
Toscana
Trentino
Umbria
Valle d’Aosta
Veneto

Italo. Questo il sito ufficiale di NTV-Italo treno. Questi i treni garantiti durante lo sciopero.

 


PER SAPERNE DI PIU'