Blitz quotidiano
powered by aruba

Sciopero treni 24-25 maggio: stop Trenitalia, Trenord, Italo

ROMA – Uno sciopero dei treni è stato indetto per martedì 24 e mercoledì 25 maggio dai sindacati Cub Trasporti, Usb lavoro privato e il Coordinamento Autorganizzato Trasporti. Lo stop di 21 ore della circolazione ferroviaria interesserà il personale di Trenitalia, Trenord e Italo con pesanti disagi per i passeggeri.

Trenitalia, orari e fasce garantite.

Lo sciopero inizierà alle 21 di martedì 24 maggio e si concluderà alle 18 di mercoledì 25 maggio. La fascia garantita per i pendolari sarà quella tra le 6 e le 9 del mattino del 25 maggio.

I treni che si troveranno in viaggio a sciopero iniziato arriveranno alla destinazione finale solo se l’orario di destinazione è previsto entro un’ora dall’inizio dello sciopero (in caso contrario si fermeranno a una stazione precedente a quella di destinazione). Regolare, invece, la circolazione delle Frecce.

Trenord, orari e fasce garantite.

Trenord ha fatto sapere che i treni regionali, suburbani,e a lunga percorrenza e i collegamenti con l’aeroporto di Malpensa potranno subire ritardi e cancellazioni. Sono garantiti i treni con partenza entro le ore 21 dalla stazione di partenza e con arrivo entro le 22 del 24 maggio e la fascia oraria tra le 6 e le 9 del mattino del 25 maggio. Per il servizio aeroportuale Malpensa Aeroporto – Milano Cadorna e il collegamento Malpensa Aeroporto – Bellinzona è previsto un servizio di autobus sostitutivi (no-stop) per i treni che non saranno effettuati.

Italo Ntv, orari e fasce garantite.

Anche i lavoratori di Ntv potranno aderire allo sciopero e sono possibili disagi per i passeggeri di Italo Treno, che potranno subire ritardi, variazioni e cancellazioni.

Per consultare la lista di Italo Treni garantiti per lo sciopero del 24 e 25 maggio clicca qui.