Blitz quotidiano
powered by aruba

Scoglitti (Ragusa), annega per salvare i suoi figli

RAGUSA – Un tunisino di 49 anni è annegato ieri pomeriggio, 15 agosto, a Scoglitti (Ragusa), in località Costa Fenicia, nel tentativo di salvare i suoi due figli che trascinati dalla corrente stavano per annegare.

Una donna poliziotto fuori servizio ha sentito il grido di aiuto di uno dei due ragazzi e l’ha portato a riva. Solo dopo si è accorta che in acqua vi erano due persone in difficoltà, ma quando sono state recuperate per una di loro, il padre dei due ragazzi, non c’era più nulla da fare.

Quando è arrivata l’ambulanza del 118 il personale sanitario ha potuto solo constatare il decesso dell’uomo che risiedeva a Vittoria.


TAG: