Blitz quotidiano
powered by aruba

Scuola, sorpresa alla mensa: nella pasta trova…scarafaggio

VENEZIA – Un pranzo con (disgustosa) sorpresa per un bimbo della quarta elementare di una scuola di Carpenedo, vicino Venezia. Il piccolo si è seduto alla mensa con i compagni di scuola davanti ad un piatto di pasta fumante, ma dentro c’era uno scarafaggio e ha rischiato di mangiarlo. Se non si fossero accorti per tempo della presenza indigesta nel piatto, il bambino lo avrebbe ingerito.

Alvise Sperandio sul Gazzettino scrive che i bambini della scuola elementare Enrico Toti si erano seduti a tavola in mensa, dove dopo la scoperta dello scarafaggio è stata subito avviata la procedura di “rinvenimento di corpo estraneo”:

“Si siede a tavola per pranzo e al momento d’iniziare a mangiare la pastasciutta, ci trova dentro uno scarafaggio. Brutta disavventura per un alunno di una delle classi quarte dell’elementare “Enrico Toti” di via Del Rigo, a Carpenedo, che ha rischiato di ingerire l’insetto.

«L’altro ieri il bambino ha rischiato seriamente di mangiare lo scarafaggio – sostiene Silvia Nanni, una dei componenti del Comitato mensa -. Dalle informazioni raccolte sappiamo che è stata avviata la “procedura di rinvenimento di corpo estraneo” prevista dal servizio di ristorazione scolastica del Comune»”.


PER SAPERNE DI PIU'