Cronaca Italia

Sedute spiritiche con stupro di gruppo su minorenne: arrestati 3 “santoni” a Torino VIDEO

Sedute spiritiche con stupro di gruppo su minorenne: arrestati 3 "santoni" a Torino

Sedute spiritiche con stupro di gruppo su minorenne: arrestati 3 “santoni” a Torino

TORINO – Si spacciavano per “santoni” e durante le sedute spiritiche, in una mansarda torinese, hanno abusato per mesi di una studentessa, minorenne all’epoca dei fatti. Un sedicente mago di 69 anni e i suoi complici, un uomo di 73 anni e un ragazzo di 19 anni, sono stati arrestati dalla squadra mobile di Torino per stupro di gruppo. Durante le sedute la giovane, che con la sua denuncia ha dato il via alle indagini, è stata narcotizzata e violentata. Le indagini proseguono per stabilire se ci siano altre vittime che, a quanto pare, venivano anche registrate.

Arrestati Paolo Meraglia, il sedicente santone, 69 anni. Il complice, Biagino Viotti, un pensionato di 73 anni, che spesso metteva a disposizione del gruppo una mansarda di sua proprietà. Arrestati dalla Squadra mobile, insieme a un ragazzo di 19 anni.

Le indagini della questura sono scattate dopo la denuncia della vittima, che ha trovato il coraggio di raccontare tutto ai genitori. Gli investigatori sono ancora alla ricerca di altre vittime che potrebbero essere cadute nella stessa trappola.

Quella scoperta dagli investigatori, spiega La Stampa, è una vera e propria struttura criminale. Ognuno aveva il suo ruolo: c’era il “maestro”, Meraglia, i “catalizzatori”, le “ancelle” e la “vestale” (vittima delle violenza). All’interno dell’abitazione del santone è stato sequestrato diverso materiale informatico e non è esclusa anche l’esistenza di video delle “sedute curative”.

Il “santone” recitava anche una sorta di invocazione ad Adonai, il Signore in ebraico. “Amor, amator, amides, ideodaniach, amor, plaior, amitor! Per il potere di questi santi angeli io indosso questa potente missione”, è un passaggio dell’invocazione agli atti dell’inchiesta della Procura. Un foglio bianco, scritto a mano in stampatello, con l’indicazione di ripeterla “tre volte”.

E sempre il “santone”, registrava le orge. La polizia ha recuperato i video – su cassetta e dvd – dei rapporti s******i consumati durante i riti di ‘purificazione’ orchestrati, secondo le indagini, dal professore in pensione Paolo Meraglia. bNumerosi sono ora i filmati al vaglio degli investigatori. Nei video, oltre alla giovane studentessa che lo ha denunciato per abusi, compaiono anche altre donne, che verranno ascoltate per stabilire se, al momento dei rapporti, erano consenzienti o meno.

To Top