Blitz quotidiano
powered by aruba

Senato al buio: blackout elettrico a Palazzo Madama

ROMA – Un pomeriggio al buio per i senatori di Palazzo Madama. Un blackout si è verificato il 15 marzo al Senato e senza luce sono rimaste le sale più importanti del primo piano, tra cui il Transatlantico e la sala stampa. Le luci di emergenza hanno permesso di non far precipitare la situazione e subito i dipendenti del Senato hanno controllato che nessuno fosse rimasto bloccato negli ascensori del palazzo.

Il Gazzettino scrive che il blackout vero e proprio è durato qualche minuto, quando l’elettricità è venuta improvvisamente a mancare lasciando Palazzo Madama al buio:

“Cali di tensione a Palazzo Madama e qualche minuto di vero e proprio black out, ieri pomeriggio, quando l’elettricità è venuta meno lasciando al buio le sale più importanti del primo piano compresi Transatlantico e sala stampa. L’aula è stata risparmiata dal buio totale, essendo dotata di un sistema di riserva. Subito sono scattate le verifiche per risolvere il problema mentre si cercava di verificare che nessuno fosse rimasto bloccato nei diversi ascensori del Palazzo. La corrente, apparentemente ripristinata in un primo momento, ha comunque continuato a dare segnali di incertezza, favorendo inevitabilmente l’immagine di una politica che procede un po’… a tentoni”.


PER SAPERNE DI PIU'