Blitz quotidiano
powered by aruba

Si addormenta con sigaretta accesa: incendio a Latisana

UDINE – Un uomo si è addormentato con la sigaretta accesa e ha causato un incendio nella sua casa la sera di domenica 20 marzo a Latisana, in provincia di Udine. L’uomo è rimasto gravemente ferito e a lanciare l’allarme è stato un vicino di casa, che ha visto il fumo e sentito l’odore di bruciato.

Paola Treppo su Il Gazzettino scrive che l’uomo si era disteso sul letto della sua abitazione e si è addormentato con la sigaretta ancora accesa, dando così fuoco al materasso:

“Ha rischiato di distruggere la sua casa e quella dei vicini, e di restare ferito gravemente, un uomo di Latisana che nella prima serata di ieri, domenica 20 marzo, verso le 19, si è steso a letto per riposare e, prima di prendere sonno, si è acceso una sigaretta. Poi si è addormentato, dimenticandosi di spegnere la “bionda” che invece ha continuato a bruciare; e con la cicca è bruciato anche il materasso del letto sul quale era steso l’uomo.

È successo al sesto piano di un condominio di via Caterina Percoto, a Latisana; al primo accenno di fumo e di puzza di bruciato è scattato l’allarme, lanciato da un vicino di casa. Sul posto sono accorsi i vigili del fuoco e il personale medico del 118. L’uomo, per cui si sospettava una lieve intossicazione da fumo e che invece è rimasto fortunatamente incolume, è stato condotto in ambulanza all’ospedale della cittadina per accertamenti mentre i pompieri hanno domato le fiamme e bonificato la stanza che ha riportato danni al solo letto e che è rimasta annerita”.


PER SAPERNE DI PIU'