Cronaca Italia

Si tuffa in mare per bagno notturno e scompare: corpo trascinato da mareggiata

Si tuffa in mare per bagno notturno e scompare: corpo trascinato da mareggiata

Foto Ansa

GROSSETO – E’ stata la mareggiata della notte scorsa a trascinare via l’uomo che si era tuffato in mare e che è scomparso, annegando, a Castiglione della Pescaia (Grosseto) e di cui è stato ritrovato il cadavere sulla spiaggia circa 3 chilometri dopo, lungo la costa. La vittima è un senegalese di 50 anni che si sarebbe voluto tuffare lo stesso, per un bagno notturno, nonostante le difficili condizioni del mare lo sconsigliassero.

Dopo qualche minuto, è scomparso tra le onde. Sono stati gli amici, altri extracomunitari che abitano nella zona, a dare l’allarme e far scattare le ricerche che hanno proseguito dalla notte fino al ritrovamento di stamani, sulla spiaggia più a sud, tra Castiglione e Marina di Grosseto. Per le ricerche si sono mobilitati bagnini, guardia costiera e vigili del fuoco. Ora, ritrovato il corpo, lo specchio di mare dove si stavano svolgendo le ricerche, che era stato chiuso alla balneazione, è tornato disponibile poiché il divieto è stato revocato.(

To Top