Cronaca Italia

Silvia Cartocci lascia la professione di architetto a 37 anni per farsi suora

Silvia Cartocci lascia la professione di architetto a 37 anni per farsi suora

Silvia Cartocci col sindaco (foto La Nazione)

FUCECCHIO –  A 37 anni lascia la sua professione di architetto per diventare suora. La protagonista di questa storia che arriva da Fucecchio in provincia di Firenze si chiama Silvia Cartocci.  La donna ha appena preso i voti e si è fatta suora prendendo il nome di suor Maria Isabella dello Spirito Santo. La giovane fucecchiese, è così entrata a far parte della congregazione Benedettina delle suore riparatrici del Santo Volto di nostro signore Gesù Cristo, presso la Casa Madre l’Assunta di Bassano Romano, un convento con annessa casa di riposo in provincia di Viterbo.

Silvia ha deciso di cambiare radicalmente vita, abbandonando il suo lavoro per abbracciare Dio. Una scelta unica e che fa notizia, dato che in questi tempi trovare una persona che faccia una scelta del genere è piuttosto raro. Silvia aveva fra l’altro delle certezze lavorative che ha deciso di mettere da parte.

Come scrive La Nazione, alla cerimonia era presente anche il sindaco di Fucecchio Alessio Spinelli che ha rilasciato questa dichiarazione:

San raffaele

“Ho ritenuto opportuno andar a salutare una nostra concittadina che ha fatto una scelta che oggi può apparire inusuale ma che è carica di spiritualità e di valori come la carità e l’umiltà. In una società come quella contemporanea sempre più densa di arroganza e prepotenza credo che sia una scelta significativa e da sottolineare”.

To Top