Cronaca Italia

Silvia Cucchi morta investita in bici durante vacanza in Laos

Silvia Cucchi morta investita in bici durante vacanza in Laos

Silvia Cucchi morta investita in bici durante vacanza in Laos (foto d’archivio Ansa)

BRESCIA – Stava viaggiando in bicicletta su una strada del Laos quando è stata travolta e uccisa. Silvia Cucchi, 52enne di Brescia e dipendente del Comune di Brescia è morta mentre si trovava in vacanza. Lo scrive l’edizione locale de Il Giorno.

La donna, madre di tre figli, due ragazze e un ragazzo, è stata prima portata d’urgenza in un ospedale vicino al luogo dell’incidente, poi trasferita in un’altra struttura, ma i medici non sono riusciti a salvarla. Ferito, ma non in pericolo di vita il compagno. Già avviato l’iter per il rimpatrio della salma.

San raffaele

Scrive Paolo Cittadini su Il Giorno:

Sabato un’automobile all’improvviso ha azzardato un sorpasso e l’ha travolta mentre con il compagno stava viaggiando su una strada del Laos. Per Silvia Cucchi, 52enne di Brescia e dipendente di uno degli uffici comunali di via Marconi in città, non c’è stato nulla da fare. La donna è stata sbalzata dal sellino ed è rovinata sulla strada. La violenta caduta a terra non le ha praticamente dato scampo. La donna, madre di tre figli (due ragazze e un ragazzo), è stata portata d’urgenza in un ospedale vicino al luogo dell’incidente. Vista la gravità delle sue condizioni Silvia Cucchi è stata poi trasferita in un’altra struttura sanitaria dove però è arrivata ormai priva di vita. Ferito, ma non sarebbe in pericolo di vita, invece il compagno che ora è ricoverato in un ospedale del paese del Sud-Est asiatico.

To Top