Cronaca Italia

Simona Tirendi non ce l’ha fatta: è morta la donna che partorì in coma. Aveva 34 anni

Simona Tirendi non ce l'ha fatta: è morta la donna che partorì in coma. Aveva 34 anni

Simona Tirendi non ce l’ha fatta: è morta la donna che partorì in coma. Aveva 34 anni

PADOVA – Aveva dato alla luce suo figlio mentre era in coma, ma dopo cinque anni di calvario in un letto d’ospedale Simona Tirendi è morta. Aveva 34 anni.

Quando si ammalò di una rara forma di encefalopatia, una variante del morbo di Creutzfeldt-Jakob (quello noto come sindrome della mucca pazza) era il dicembre del 2012. Nello stesso periodo, ricorda il Gazzettino, scoprì di essere incinta del suo secondo figlio.

Al secondo mese di gravidanza Simona era finita in coma, ma durante il ricovero nel reparto di Neurologia dell’ospedale di Cittadella (Padova) il piccolo iniziò a dare segni di insofferenza fetale in seguito ad una insufficienza placentare.

San raffaele

I medici decisero così di far nascere il bimbo con un parto cesareo alla ventiquattresima settimana di gestazione, ma il piccolo riuscì a sopravvivere soltanto sette giorni: il suo corpricino non superò una crisi respiratoria.

Adesso anche la sua mamma ha seguito lo stesso destino: Simona Tirendi è morta giovedì 6 luglio all’ospedale di Cittadella. Su Facebook il fratello Vincenzo l’ha ricordata con queste parole: “Ha combattuto con coraggio vendendo cara la pelle e perdendo la sua guerra con dignità”.

To Top