Blitz quotidiano
powered by aruba

Simone Pazienza morto in incidente su A11 tra Lucca e Capannori

LUCCA – Un uomo di 43 anni di Fucecchio, Simone Pazienza, è morto per le ferite riportate in un incidente stradale avvenuto sulla autostrada A11, alle ore 11 circa di giovedì 30 giugno, nel tratto tra Lucca e Capannori in direzione di Firenze. Secondo quanto si è appreso, l’uomo viaggiava a bordo di un furgone insieme ad un’altra persona rimasta gravemente ferita e trasferita in ambulanza all’ospedale Cisanello di Pisa.

La dinamica dell’incidente è in corso di ricostruzione da parte della polizia stradale: sembra che dopo il tamponamento con un’autovettura, il furgone sia finito contro un mezzo pesante. Sul luogo dell’incidente, dove il traffico circola su una sola corsia, si registrano 4 km di coda verso Firenze. Sono intervenuti gli operatori di Autostrade per l’Italia della direzione quarto tronco di Firenze, i soccorsi meccanici e sanitari, insieme alle pattuglie della polizia stradale e ai vigili del fuoco.

Aggiunge Il Tirreno:

Poco più tardi, intorno alle 12,30, tre chilometri prima del luogo della tragedia, in pratica all’altezza della confluenza fra la bretella da Viareggio e l’autostrada A11 (sempre in direzione Firenze), un altro incidente: un tamponamento tra due tir. Dei due conducenti, uno è rimasto illeso, l’altro ha riportato la frattura di una caviglia. Si sono formate lunghissime code.