Cronaca Italia

Sindia: incendio nella chiesa di San Demetrio. Un pazzo o…

Sindia: incendio nella chiesa di San Demetrio. Un pazzo o...

SINDIA – Un incendio è scoppiato in una chiesa a Sindia, centro di 1700 abitanti in provincia di Nuoro. Una o più persone sono entrate nella chiesa campestre di San Demetrio, alla periferia del paese, e hanno appiccato il fuoco all’altare in legno. Qualcuno di passaggio ha notato il fumo ha subito chiamato il 115. Immediato l’arrivo sul posto dei vigili del fuoco del distaccamento di Macomer, che hanno provveduto a spegnere le fiamme. L’altare è rimasto fortemente danneggiato.

Ora è caccia all’uomo a Sindia e nei paesi vicini, da parte dei carabinieri della Compagnia di Macomer, guidati dal capitano Giuseppe Pischedda, che hanno avviato le indagini. Secondo i militari non si tratterebbe di un gesto messo a segno per dissapori contro il parroco, don Salvatore Biccai. Più probabile, invece, che si sia trattato dell’azione di qualche folle, anche se al parroco, di recente, era stata rubata l’auto, una Opel Corsa che aveva parcheggiato con le chiavi inserite nel quadro e che il 31 gennaio scorso era stata ritrovata bruciata dopo essere stata cosparsa di liquido infiammabile. Un gesto condannato da tutta la comunità di Sindia.

La comunità di Sindia è sotto choc per l’incendio doloso. Molti cittadini si sono recati di fronte alla chiesa costruita nel XVII secolo, che ha subito molti danni, il cui valore sarà stimato nei prossimi giorni. Oltre all’altare anche il retablo ha riportato danni pesanti ed è andata a fuoco la statua lignea del Santo del 1600, ridotta a un tizzone.

To Top