Blitz quotidiano
powered by aruba

Sola in casa a 16 anni sorprende i ladri e li mette in fuga

VILLANOVA DI CAMPOSAMPIERO (PADOVA) – A sedici anni si ritrova da sola in casa con i ladri e li mette in fuga gridando. La coraggiosa ragazzina vive a Villanova di Camposampiero, in provincia di Padova.

Già un anno fa, l’11 novembre 2015, si era ritrovata davanti a dei ladri, e così la madre l’aveva istruita a dovere, come riferisce Giusy Andreoli sul Mattino di Padova:

“Se ci sono i ladri non stare in casa, ma prendi una bottiglia per difenderti nel caso ti aggredissero e corri fuori urlando a squarciagola per richiamare l’attenzione dei vicini”,

le aveva insegnato la madre. E lei ha fatto proprio così. Domenica 20 novembre intorno alle 19 la ragazzina era sola in casa. Si trovava in cucina quando ha sentito dei rumori e un tonfo, come se qualcuno fosse caduto. Erano i ladri, entrati da una finestra. Quando poi la ragazzina ha notato una finestra aperta al piano superiore della villetta, ha capito cos’era successo. Subito si è messa a urlare, ha preso una bottiglia ed è corsa fuori, sperando che qualcuno la sentisse e la aiutasse. Quando è arrivata davanti al cancello si è trovata di fronte i tre ladri che stavano fuggendo. Uno di loro le ha anche detto: “Stai zitta, stai buona”. E poi sono spariti.

La madre lamenta che nessuno l’abbia aiutata:

“Mia figlia poi è crollata, ora è molto spaventata e non vuole dormire da sola. Ci è molto dispiaciuto il fatto che tutto il vicinato l’abbia sentita urlare eppure non ci sia stato un cane che l’abbia aiutata”.


PER SAPERNE DI PIU'