Cronaca Italia

Solfatara di Pozzuoli: figlio in un cratere, madre e padre provano a salvarlo. Tutti morti

Frana alla Solfatara di Pozzuoli: famiglia intrappolata nel cratere

Solfatara di Pozzuoli: intera famiglia morta nel cratere

NAPOLI – Ha superato il limite della zona recintata ed è precipitato in un cratere. I genitori hanno provato a salvarlo ma alla fine sono morti tutti. Il dramma all’interno del cratere della Solfatara di Pozzuoli (Napoli). Le vittime sono padre, madre e figlio di 11 anni mentre un altro bambino si è salvato.

Una famiglia di turisti di Torino, un uomo di 45 anni, la moglie di 42 ed un ragazzino di 11 anni, un altro piccolo di 7 anni che si è salvato. Una gita finita in tragedia dopo che il figlio di 11 anni della coppia ha oltrepassato il limite consentito del cratere finendo in una zona di “sabbie mobili”, terreno friabile da dove provengono forti esalazioni di gas e perdendo i sensi. Il padre, nel tentativo di tirarlo su è stato risucchiato e, a sua volta, la madre ha cercato di aiutare il marito: entrambi sono stati sopraffatti dalle esalazioni.

 

To Top