Cronaca Italia

Sorelline aggredite da due pitbull, una in rianimazione

Pitbull in lotta

Pitbull in lotta

MONZA – È terminato alle due di notte di venerdi l’intervento sulla bimba di tre anni aggredita insieme alla sorellina da due pitbull in una villetta di Olgiate Olona (Varese). A causa dei numerosi punti di sutura al volto, è stata intubata e trasferita nel reparto di rianimazione neurochirurgia.

I medici del San Gerardo di Monza, come reso noto dall’ospedale, hanno lavorato sei ore per ricucire il volto della piccola e stabilizzare le fratture alle ossa del naso e della faccia.

A quanto si apprende i morsi degli animali, che l’hanno raggiunta in varie parti del corpo, non hanno intaccato vasi sanguigni importanti e organi vitali. Le due bambine sono nate una nel 2011, ed è ricoverata a Legnano, e l’altra nel 2014.

To Top