Cronaca Italia

Soresina (Cremona), Luigi Illustre, maresciallo dei carabinieri, suicida in caserma

SORESINA (CREMONA) – Dramma a Soresina, in provincia di Cremona. Il maresciallo dei carabinieri, Luigi Illustre, si è tolto la vita in caserma nella notte tra mercoledì e giovedì 8 giugno. Illustre è stato trovato dai colleghi la mattina di giovedì, intorno alle 5. I carabinieri hanno subito chiamato i soccorsi, ma i sanitari non hanno potuto far altro che constatare il decesso.

Illustre aveva 50 anni, era sposato e aveva una figlia. Il paese è rimasto molto scosso dalla notizia, come sottolinea Cremona Oggi, che scrive:

La notizia sta iniziando a circolare in città, suscitando profondo sgomento. Da molti anni a Soresina, conosciutissimo e bene inserito nella vita cittadina, Illustre si sarebbe suicidato all’interno della locale caserma dei carabinieri. Il maresciallo, sposato e con una figlia, pare non avesse problemi di salute.

To Top