Blitz quotidiano
powered by aruba

Sospetta fuga di gas all’asilo: evacuati 150 bimbi

Tanta paura questa mattina all'asilo "Speranza" di Grottammare, in provincia di Ascoli Piceno

GROTTAMMARE (ASCOLI PICENO) – Centocinquanta bambini sono stati evacuati la mattina di mercoledì 13 gennaio da un asilo nido in via Cesare Battisti a Grottammare, in provincia di Ascoli Piceno, per una sospetta fuga di gas.  I piccoli stanno bene e sono stati trasferiti in un altro plesso scolastico in attesa di poter tornare al loro asilo “Speranza”.

A dare l’allarme, dopo aver sentito un forte odore, sono state le maestre. Sono subito intervenuti i vigili del fuoco e i tecnici dell’Italgas oltre al sindaco Enrico Piergallini. Non è stato ritenuto necessario evacuare le abitazioni circostanti, anche se in via precauzionale è stata interrotta l’erogazione dell’energia elettrica per un raggio di 50 metri dal punto in cui è scattato l’allarme.

Uno dei primi quotidiani online a dare la notizia è stato Riviera Oggi, che spiega:

“La perdita è in fase di accertamento dai Vigili del Fuoco e dagli addetti alla manutenzione. I bambini sono stati trasferiti nel comprensorio “Speranza” e stanno bene. Anche il primo cittadino Enrico Piergallini monitora la situazione. La Polizia Municipale è giunta sul posto per aiutare nei vari interventi.

Presenti anche gli addetti Italgas e comunali. Sono in corso rilevazioni certe per capire la vera natura della perdita e per verificare se si tratta di gas biologico (derivante da scarichi fogniari) o gas metano. Le famiglie dei 150 bambini sono stati avvertiti e verranno presto a riprendere i figli al complesso “Speranza”.”,


PER SAPERNE DI PIU'