Cronaca Italia

Sparisce durante crociera tra Genova e Civitavecchia: marito accusato di omicidio

Sparisce durante crociera tra Genova e Civitavecchia: marito accusato di omicidio

ROMA – La moglie è scomparsa dalla nave da crociera Msc nel tragitto tra Genova e Civitavecchia, ma il marito non ne ha denunciato la scomparsa né ha chiesto aiuto. Semplicemente una volta sceso dalla nave l’uomo, un irlandese, ha preso i figli piccoli e si è diretto a Bologna, da cui ha tentato di lasciare l’Italia. L’uomo è stato però fermato dagli agenti e accusato di omicidio volontario e di occultamento di cadavere.

Tommaso Fregattoi e Matteo Indice sul quotidiano La Stampa scrivono che secondo le autorità l’uomo ha ucciso la moglie durante la crociera nel Mediterraneo, ma per stabilire quanto accaduto bisogna tornare al 10 febbraio scorso, quando l’uomo è partito dap porto di Civitavecchia. Dieci giorni dopo, alla discesa dalla nave a itinerario finito, manca all’appello la donna, di origine cinese:

“Manca la donna cinese e però nessuno, men che meno il coniuge, ne ha denunciato la sparizione durante la traversata o dopo. Da Msc denunciano il caso alla polizia di frontiera di Civitavecchia, che ha come primo obiettivo quello d’intercettare il marito irlandese e i figli. Un controllo elettronico sulle liste dei passeggeri in procinto di partire per l’Irlanda con voli low-cost consente di trovare il nome dell’uomo ormai sospettato, che viene bloccato poco prima di lasciare il nostro Paese. Davanti agli investigatori vacilla, mentre i figli forniscono altri elementi che corroborano l’ipotesi d’un delitto o comunque d’una tragedia che si è compiuta nel corso della navigazione, e della quale l’irlandese è a conoscenza. Perciò nei suoi confronti scatta il fermo.

La nave nel frattempo – siamo a ieri – è ripartita da Civitavecchia per un nuovo viaggio e raggiunge il porto di Genova. Qui la Polmare, sempre su incarico dei magistrati di Civitavecchia, ascolta alcuni marittimi per circoscrivere il tratto in cui potrebbe essere scomparsa la passeggera cinese: «L’abbiamo vista durante una cena in corrispondenza della tappa genovese, poi in effetti non l’ha più incrociata nessuno». Ecco perché le prossime ore saranno decisive per confermare o meno i sospetti sul marito”.

To Top