Cronaca Italia

Spirano, sindaco Giovanni Malanchini pedina furbetto e lo fotografa mentre scarica rifiuti in un’aiuola

SCARICA RIFIUTI NELL'AIUOLA. IL SINDACO LO SMASCHERA COSì...

Spirano, sindaco Giovanni Malanchini pedina furbetto e lo fotografa mentre scarica rifiuti in un’aiuola

BERGAMO – Lo ha pedinato in auto e lo ha fotografato mentre scaricava abusivamente rifiuti in un’aiuola. Così Giovanni Malanchini, sindaco leghista di Spirano, centro di 5.700 anime della Bassa bergamasca, si è improvvisato 007 e ha di fatto colto in flagrante un “furbetto della spazzatura”.

Il primo cittadino lo ha seguito fino al Comune vicino di Comun Nuovo, dove l’ha sorpreso a scaricare abusivamente i rifiuti. Così lo ha immortalato e consegnato le foto alla polizia. Poi se ne è vantato sulla sua pagina Facebook. Malanchini, che è anche responsabile nazionale degli enti locali della Lega Lombarda e, stando ai rumors, possibile candidato alle Regionali, definisce il malcapitato “una risorsa”, termine col quale i leghisti sono soliti chiamare gli extracomunitari (risorse boldriniane).

àl sìndech in modalità 007 non perdona! – ha scritto su Facebook – Beccato il furbetto del bidoncino: questa volta gli è andata molto male e la pagherà molto cara. Oggi, mentre facevo il mio periodico tour fotografico a controllo di aiuole, strade e patrimonio pubblico, ho beccato una risorsa in fase di integrazione che caricava il baule di sacchi di immondizia. Mi sono preso la briga di seguirlo a distanza, di fotografarlo mentre scaricava i rifiuti in un’aiuola di una zona industriale di Comun Nuovo. Ho girato le immagini alla polizia locale, che agirà immediatamente”.

To Top