Blitz quotidiano
powered by aruba

Stefano Bombardamento morto dopo 3 anni di agonia. Cadde su lucernaio scuola

RAGUSA – Era caduto sul lucernaio della scuola elementare “Denaro Papa” di Modica (Ragusa) per recuperare il pallone con cui stava giocando con gli amici, finito sul tetto dell’istituto: era il 9 marzo del 2013 e per Stefano Bombardamento, 13 anni quando si è verificato l’incidente, è cominciato il lungo calvario tra ospedali e strutture specializzate.

Nella serata di venerdì 4 novembre, dopo 3 anni e 8 mesi, il suo cuore ha cessato di battere. Stefano ha trascorso una degenza di due anni in una struttura specializzata di Rimini, per poi trasferirsi nella sua abitazione a Modica. Negli ultimi giorni le sue condizioni sono peggiorate e per il ragazzo non c’è stato più nulla da fare.


TAG: ,