Blitz quotidiano
powered by aruba

Stefano Ferrarini morto: si schianta in moto contro furgone

MANTOVA – Stefano Ferrarini, padre di famiglia di 46 anni e originario di Ceneselli, è morto nella provincia di Mantova nello schianto della sua moto Ducati contro un Fiat Doblò. L’uomo era appassionato di moto e viveva a Goito, lascia una moglie e due bambini.

Il Gazzettino scrive che l’incidente è avvenuto a Marengo, in prossimità di un incrocio, e lo schianto è stato fatale per Stefano Ferrarini:

“L’uomo, grande appassionato di moto, si era trasferito da tempo a Goito, nel Mantovano: lascia la moglie e due bambini. L’incidente è avvenuto a Marengo, in prossimità di un incrocio. Ferrarini lavorava per un’azienda in provincia di Verona ed era diretto in una ditta del Mantovano, la Sacmi. Inutili le manovre prestate dal personale del 118, accorso insieme a Polizia Stradale e Polizia Locale. Dopo una ventina di minuti il personale medico si è arreso e ha constatato il decesso del 46enne”.


PER SAPERNE DI PIU'