Blitz quotidiano
powered by aruba

Stese sui binari all’arrivo del treno: “Volevamo farci selfie per Fb”

UDINE – Si erano distese sui binari della ferrovia Udine-Cividale, nei pressi di un passaggio a livello, per scattarsi un selfie. Fortuna che una pattuglia della Polizia Ferroviaria le ha avvistate e fermate in tempo, prima dell’arrivo fatale del treno. E’ accaduto martedì 27 settembre, intorno alle quattro del pomeriggio.

Le ragazzine, entrambe minorenni, hanno detto agli agenti che avevano raggiunto la ferrovia per scattare delle foto “a effetto” per emulare alcune loro amiche e condividerle poi su Facebook. Il quotidiano Il Gazzettino aggiunge dettagli:

Hanno detto agli agenti di voler fare quegli scatti con lo smartphone, perché ne avevano visti altri su Fb, di alcune loro amiche. Da lì la voglia di essere “protagoniste” allo stesso modo, postando delle foto fatte sui binari, nonostante la grave pericolosità che comporta una scelta del genere. Le due minori si erano recate sulla linea ferroviaria che da Udine porta a Cividale. Gli agenti della Polfer le hanno fatte allontanare e hanno intensificato i controlli sulla linea, per evitare che altri adolescenti “allestire” lo stesso pericolosissimo set sui binari, rischiando di essere travolte e di far deragliare il convoglio, mettendo a repentaglio anche l’incolumità di altre persone.