Blitz quotidiano
powered by aruba

Studentessa diventa mamma: maturità rimandata in autunno

IMPERIA – Studentessa delle superiori diventa mamma proprio nei giorni della maturità e salta gli esami, ma per lei sessione straordinaria in autunno. La giovane mamma di due gemelline è una studentessa dell’Istituto Professionale per il Commercio e il Turismo Ulisse Calvi di Imperia.

Come riferisce Maurizio Vezzaro su La Stampa, la giovane ha dovuto superare un parto difficile, con cesareo, ma alla fine ha messo al mondo le sue bambine. Solo che per farlo ha dovuto rinunciare all’ultimo mese di scuola e agli esami.

Ma per fortuna non dovrà ripetere l’anno per affrontare la maturità. La Commissione, su impulso del preside Paolo Auricchia e degli insegnanti, ha considerato la possibilità di una sessione straordinaria da tenersi dal 10 settembre in avanti.

La richiesta avanzata dalla studentessa per sostenere la prova dopo l’estate è stata inoltrata al Provveditorato regionale che ha interpellato il Ministero, e dal momento che non ci sono motivi ostativi è arrivata la risposta positiva. Come ha sottolineato il preside dell’Istituto, “era un peccato farle saltare un anno, anche perché l’allieva si è sempre dimostrata diligente e responsabile”.

Per la giovane neo-mamma, dunque, esami di maturità in autunno, con nuovi titoli per il tema d’italiano e nuove prove per le altre materie.

Sottolinea Vezzaro:

Il suo è un caso che non si riscontra spesso, può ben dirsi eccezionale. Gli studenti che frequentano l’Ipc, l’istituto per il Commercio, sono in tutto  quelli che devono affrontare la Maturità sono 25. L’allieva neomamma il suo primo esame da adulta l’ha superato. E brillantemente. Il risultato? Due splendide bambine. Massimo dei voti.


PER SAPERNE DI PIU'