Cronaca Italia

Studentessa egiziana stuprata e picchiata in strada da riminese

Un riminese di 55 anni è stato denunciato per violenza sessuale e lesioni nei confronti di una studentessa egiziana di 19 anni residente a Bologna. Lo scorso 14 luglio, la giovane stava passeggiando a Rimini in viale Regina Elena insieme ad una amica quando l’uomo le si è avvicinato e le ha toccato il fondoschiena.

La ragazza allora ha reagito gettandogli in faccia l’acqua di una bottiglietta. Ma l’uomo l’ha aggredita e picchiata con due pugni al volto, che le hanno provocato un trauma al setto nasale giudicato guaribile in 10 giorni. L’aggressore è fuggito a bordo di uno scooter ma è poi stato identificato dagli agenti della Squadra mobile e denunciato.

To Top