Cronaca Italia

Firenze, il carabiniere: “Una delle studentesse americane mi ha lasciato il numero”

Studentesse stuprate a Firenze, il carabiniere: "Mi ha lasciato il numero"
Studentesse stuprate a Firenze, il carabiniere: "Mi ha lasciato il numero"

Studentesse stuprate a Firenze, il carabiniere: “Mi ha lasciato il numero”

FIRENZE – Il carabiniere accusato insieme a un collega del presunto stupro ai danni di due studentesse americane a Firenze, avrebbe rivelato un nuovo dettaglio.

“Ci siamo lasciati bene”, ha spiegato l’agente, l’unico dei due a parlare con gli inquirenti. La 21enne americana gli avrebbe pure lasciato il numero di telefono.

Il carabiniere di 45 anni, sposato e padre di due figli, che sabato si è presentato spontaneamente in Procura per raccontare la sua versione dei fatti, avrebbe aggiunto questo dettaglio agli inquirenti, riporta il Giornale. Un particolare che dimostrerebbe – come sostiene il militare – che non c’è stato stupro ma che la studentessa americana era consenziente.

 

To Top