Cronaca Italia

Superenalotto, vince un milione ma non lo sa. Caccia al paperone a Sulmona

Superenalotto, vince un milione ma non lo sa. Caccia al paperone a Sulmona

Superenalotto, vince un milione ma non lo sa. Caccia al paperone a Sulmona

SULMONA – Vince un milione di euro al Superenalotto, ma non se lo ricorda. E rischia di perdere il premio. Scadrà infatti venerdì 14 luglio il termine ultimo per riscuotere la vincita del premio “Pasqua milionaria” legato al Superenalotto giocato al bar Stop di Sulmona, in via Teofilo Patini.

La stessa Sisal si è appellata all’ignaro vincitore, affinché riscuota l’incasso. Ma il gestore del bar, Salvatore Pace, si dice convinto che la vincita sia persa, ormai: “Manca solo una settimana e non si è fatto vivo nessuno. Ormai è andata. Che peccato”.

A Sulmona è scattata anche la caccia all’identikit del possibile Paperone, come racconta Federica Pantano sul quotidiano Il Centro: 

San raffaele

La stessa Sisal, concessionaria del concorso a premi, sollecita la riscossione del bottino e ricorda che il termine ultimo per farlo (90 giorni dalla pubblicazione del bollettino), scadrà venerdì 14 luglio. La giocata vincente è stata fatta alle 8.12 di sabato 15 aprile con un biglietto da 3 euro. Dettagli che si spera possano servire ad aiutare la memoria del fortunato vincitore, che rischia di perdere un milione di euro o che non saprà mai di aver vinto, non essendosene nemmeno accorto. Possibilità non troppo remota, dal momento che la giocata non ha comportato né la scelta di numeri, né la selezione di particolari sistemi, ma solo l’aver scelto il tagliando dei 30 a cui Sisal aveva abbinato una vincita causale di 1 milione di euro.

L’intero paese si è mobilitato. Si cerca il vincitore tra le strade, nei pressi della ricevitoria, sui social network, se ne parla nei negozi attorno al bar. Ma dell’ignaro fortunato al momento nemmeno l’ombra.

To Top