Cronaca Italia

Superenalotto, vincita col 6 da oltre 77 milioni di euro a Caorle

Superenalotto, vincita col 6 da oltre 77 milioni di euro a Caorle

Superenalotto, vincita col 6 da oltre 77 milioni di euro a Caorle

VENEZIA – Una vincita record quella del fortunato di Caorle, in provincia di Venezia, che ha sbancato con un bel 6 da 77.7 milioni di euro al Superenalotto.

Il biglietto vincente è stato registrato presso il punto vendita Sisal “Tabaccheria Filippi” situato in Viale Santa Margherita. La vincita è stata realizzata con una schedina da 4,50 euro. Quella della sera del 1° agosto è la seconda vincita con punti sei del 2017. E’ il settimo premio più alto mai assegnato nella storia del SuperEnalotto. La sestina vincente è stata: 1, 8, 28, 54, 82, 90. – Jolly 5- SuperStar 25.

Il sei mancava dal 25 febbraio 2017, quando è stata Mestrino, in provincia di Padova, ad aggiudicarsi 93,7 milioni di euro. Il jackpot ripartirà con un montepremi di 17,2 milioni di euro stimati per il concorso di giovedì 3 agosto 2017. Jole Filippi, titolare della tabaccheria dove è stato staccato il tagliando del Superenalotto che ha portato al fortunato vincitore, ha dichiarato:

“Non posso neppure immaginare chi abbia vinto ma spero che i soldi restino qui a Caorle. Siamo frastornate questa è una città balneare con tanti turisti italiani ma anche stranieri, chiunque può avere vinto”.

Dopo un primo festeggiamento nell’apprendere la notizia – la tabaccheria è chiusa – fatto davanti al negozio tutto è rimandato a domani 2 agosto:

“Faremo certamente festa non sappiamo ancora come, aspettiamo che passi lo stordimento e poi ci penseremo”.

E’ la 2° volta, quest’anno, che il Veneto è baciato dalla fortuna con un Superenalotto ultra milionario. Il caso precedente si era verificato a Mestrino nel padovano il 25 febbraio scorso dove la vincita era stata superiore: 93 milioni di euro. Allora a festeggiare per la fortuna portata erano stati i proprietari del “Moreno market”.

To Top