Blitz quotidiano
powered by aruba

Telepass europeo per pagare il pedaggio in più paesi

ROMA – Telepass europeo per pagare il pedaggio in più paesi. Un altro piccolo passo verso l’affermazione degli Stati Uniti d’Europa: l’amministratore delegato di Telepass, Ugo De Carolis, ha presentato infatti nella giornata di martedì a Parigi il nuovo sistema che consentirà ai Tir e ai veicoli pesanti di attraversare e pagare il pedaggio in cinque Paesi Ue (Italia, Francia, Spagna, Portogallo e Belgio) con un unico dispositivo. Il cosiddetto Telepass europeo assomiglia in tutto e per tutto all’ormai classica scatoletta grigio-gialla introdotta in Italia all’inizio degli anni Novanta e che da allora è diventata una preziosa compagna di viaggio per tante generazioni di automobilisti.

La differenza sta tutta nel “cervello”, un software concepito dagli ingegneri del gruppo e che faciliterà la vita degli autotrasporatori. Addio al portafogli carico di soldi, alle carte di credito, o alla collezione di Telepass di ogni fattezza e nazione. Presto per i camionisti sarà possibile attraversare le strade del continente pagando il pedaggio con un solo dispositivo “interoperabile”. Non è invece ritenuto necessario, almeno per il momento, un sistema simile per gli automobilisti.

“Telepass – ha detto De Carolis, ricevendo la stampa allì’Hotel Edouard VII di Parigi – presenta oggi una importante innovazione tecnologica, che permette per la prima volta in Europa di viaggiare e pagare il pedaggio con un unico dispositivo, il Telepass europeo, in 5 Paesi europei. Tra questi, in esclusiva, c’è anche l’Italia”. Nella capitale francese l’ad di Telepass ha precisato che “è proprio lungo l’asse franco-italiano che si concentra una parte importante dei flussi di trasporto europei, in particolare diretti da Est a Ovest dell’Europa e che transitano attraverso l’Italia”.

Telepass è oggi l’unico gruppo in grado di offrire il servizio di telepedaggiamento completo in ogni processo: dalla produzione del dispositivo al riconoscimento delle transazioni, alla gestione della fatturazione. Con 9 milioni di apparati in Italia e in Europa Telepass genera transazioni annuali per 5 miliardi di euro e detiene il 38% del mercato europeo del settore. Ma la scommessa della società tricolore è andare ben oltre questa quota.