Cronaca Italia

“Termosifoni da controllare”: si fanno aprire e derubano anziana

"Termosifoni da controllare": si fanno aprire e derubano anziana

“Termosifoni da controllare”: si fanno aprire e derubano anziana

SAVONA – Avvicinata nel condominio da due sconosciuti che le dicono di dover controllare i caloriferi, finisce per essere derubata. Nel mirino dei due, una vedova di Savona che vive nel quartiere di Villapiana.

Alcuni giorni fa, racconta il Secolo XIX, la donna si trovava davanti al portone del suo palazzo insieme ad una vicina di casa quando è stata avvicinata da due uomini. Uno di loro le ha detto: “Suono ai citofoni, ma nessuno ci apre. Devo controllare i termosifoni”. Le signore hanno deciso di aprire loro il portone. Poi i due hanno seguito la donna fino al suo appartamento con la scusa di dover controllare il funzionamento dei caloriferi: “Purtroppo in molti termosifoni circola un liquido che fa smagnetizzare l’oro”, ha spiegato uno dei due, mentre si aggirava nell’appartamento con un apparecchio per individuare i metalli preziosi.

Racconta Il Secolo XIX:

L’uomo ha chiesto alle due donne se in casa avessero dell’oro: una ha risposto di no, l’altra, dopo qualche esitazione e un po’ contrariata («signora, mi sta trattando come un delinquente», le ha detto l’uomo, piccato) si è lasciata convincere e ha preso da un divanetto un sacchetto in cui teneva i suoi preziosi. Il truffatore l’ha preso, ha accostato l’apparecchio e dopo un paio di “bip”, ha detto: «tutto in regola», facendo poi il gesto di rimettere a posto il gli ori dentro il divanetto.

Quando la donna si è resa conto di quel che era accaduto i ladri erano ormai lontani.

To Top