Blitz quotidiano
powered by aruba

Terni Festival, rapporto in teatro: “Ma è solo una finzione”

ROMA – Al Terni Festival è andato in scena lo spettacolo Schönheitsabend, dei due artisti Florentina Holzinger e Vincent Riebeek, patrocinato dal Pd per mano dell’asrato alla cultura della Regione Umbria e quello del Comune di Terni.

Come riporta Umbria On, lo spettacolo è destinato a sollevare un vespaio di polemiche.

Il tutto per una presunta scena grafica portata sul palco durante il primo atto (teatrale, ndr): una penetrazione anale da parte da parte di uno dei due protagonisti della performance – la danzatrice Florentina Holzinger – nei confronti del danzatore Vincent Riebeek, attraverso l’uso di un fallo in gomma indossato dall’artista con il supporto di una cinghia: scena descritta con dovizia di particolari da Tommaso Chimenti de Il Fatto Quotidiano.

Dal Terni Festival la sccena viene ritenuta soltanto

“una finzione, il fallo di gomma c’era – dice chi ha assistito allo spettacolo – ma è stata solo una messa in scena legata ai contenuti della performance e non c’è stata alcuna penetrazione reale. Il fatto che questa cosa, non vera, sia emersa a ben dieci giorni dallo spettacolo, ci fa un po’ pensare. Anche perché il pubblico ha apprezzato ed è uscito dal teatro assolutamente divertito e tutt’altro che turbato”.

 


TAG: ,