Cronaca Italia

Terremoto. 5 dei 17 mln degli sms solidali la Regione Marche li spende per la pista ciclabile

Terremoto. 5 dei 17 mln degli sms solidali la Regione Marche li spende per la pista ciclabile

Terremoto. 5 dei 17 mln degli sms solidali la Regione Marche li spende per la pista ciclabile

ROMA – Terremoto. 5 dei 17 mln degli sms solidali la Regione Marche li spende per la pista ciclabile. Che fine fanno i soldi raccolti grazie alla generosità degli italiani verso le popolazioni colpite dal terremoto? Il caso della Regione Marche autorizza più di un sospetto: nulla di illecito o immorale, però non può far piacere ai donatori sapere che 5 dei 17 milioni degli sms solidali sono stati destinati al finanziamento per la costruzione di una nuova pista ciclabile.

“Lascia sconcertati e indignati – denuncia il senatore di Forza Italia Remigio Ceroni – la notizia che la Regione Marche intende finanziare una pista ciclabile mare-monti da Sarnano a Civitanova per 5,5 milioni di euro e il recupero della grotta sudatoria di Acquasanta Terme per 3 milioni di euro con i soldi che i cittadini hanno donato via sms con generosità per far fronte all’emergenza determinata dal terremoto”.

Rincara la dose la deputata di Possibile Beatrice Brignon: “”Chi ha donato con un sms lo ha fatto pensando di offrire, con quel gesto, una mano per rialzarsi, mano che in quel momento non poteva allungare se non digitando un numero. Per tali motivi ho presentato una interrogazione alla presidenza del Consiglio e per chiedere rispetto chi ha donato soldi e rispetto per chi ancora vive in roulotte o alloggi di fortuna, per chi ogni giorno si muove tra macerie e zone rosse, per chi cerca di strapparsi un futuro con forze sempre più flebili”.

To Top