Blitz quotidiano
powered by aruba

Terremoto a Gubbio, scossa ad Amatrice: notte sismica

GUBBIO – Una scossa di terremoto di magnitudo 2.9 è stata registrata alle 5:27 nel nord della provincia di Perugia. Secondo i rilevamenti dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), il sisma ha avuto ipocentro a 9 km di profondità ed epicentro a Gubbio. Non si segnalano danni a persone o cose.

Un’altra scossa di terremoto di magnitudo 2.2 con epicentro a Rieti e ipocentro a 9 km di profondità è stata registrata a 00:06 e distintamente avvertita dalla popolazione. Secondo i rilevamenti dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), una seconda scossa è stata registrata a 00:22 con magnitudo 2.8 ed epicentro ad Amatrice (Rieti). Non si segnalano nuovi crolli.

Il giorno prima una scossa di terremoto di magnitudo 3.0 è stata registrata alle 10.18 tra le province di Siena e Grosseto. Secondo quanto riporta l’Ingv la scossa si è verificata ad una profondità di 6 km tra i comuni di Chiusdino e Radicondoli, nel senese e Montieri, nel grossetano. Non si segnalano danni a cose e persone.