Cronaca Italia

Terremoto Amatrice, due scosse in poche ore: più forte del 2.8

Terremoto Amatrice, due scosse in poche ore: più forte del 2.8

Terremoto Amatrice, due scosse in poche ore: più forte del 2.8

RIETI – Due nuove scosse di terremoto sono state registrate a distanza di poche ore ad Amatrice, in provincia di Rieti. La prima scossa, di magnitudo 2,1, è stata avvertita alle 13, mentre la seconda scossa del 2.8 è stata registrata alle 16.20 di domenica 11 giugno dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, Ingv.

La prima è più debole scossa registrata dall’Ingv alle 13.01 ha avuto ipocentro a 6 chilometri di profondità, magnitudo del 2.1 ed epicentro tra i comuni di Amatrice, Cittareale, Montereale e Capitignano, tra le province di Rieti e L’Aquila già colpite dai tremendi terremoti dei mesi passati.

Poche ore dopo, alle 16,20, la rete sismica ha registrato una seconda scossa di terremoto stavolta di magnitudo 2.8, con ipocentro a 10 chilometri di profondità ed epicentro nello stesso distretto della precedente scossa.

San raffaele

La terra dunque continua a tremare nel centro Italia e non dà pace alle popolazioni colpite, anche se in questo caso non si segnalano danni a persone o a cose. La popolazione continua così a convivere con il sisma.

 

To Top