Blitz quotidiano
powered by aruba

Terremoto Amatrice, hotel Roma: estratto un cadavere, trovati altri 3

AMATRICE (RIETI) – Il cadavere di un uomo è stato estratto giovedì sera, intorno alle 22:45, dai vigili del fuoco che hanno scavato tra le macerie dell’el Roma ad Amatrice (Rieti). Altri tre cadaveri sono stati individuati. L’ha confermato all’Ansa il portavoce dei vigili del fuoco Luca Cari. Gli stessi vigili del fuoco, sulla base di alcuni documenti ritrovati e delle automobili parcheggiate vicino all’albergo, non escludono che tra le macerie possano esservi almeno altri due cadaveri.

Cardinali ha confermato che almeno 20 ospiti sono riusciti a fuggire prima del crollo definitivo. “C’erano circa 30 ospiti – ha spiegato Cardinali – ma almeno una ventina sono riusciti a fuggire prima del crollo definitivo. I due ragazzi di cui abbiamo trovato i documenti erano i padroni di un furgoncino parcheggiato nei pressi dell’el: appena sarà possibile le nostre squadre Usar dei vigili del fuoco procederanno al recupero dei cadaveri”.

Cardinali ha poi aggiunto che al momento stanno operando su non più di 15 richieste di scavo per persone che dovrebbero essere rimaste sotto le macerie.

IL BILANCIO DELLE VITTIME – Sono 204 i morti finora estratti dalle macerie del Comune di Amatrice. Lo ha detto il sindaco Sergio Pirozzi il quale ha poi ribadito come secondo i calcoli manchino all’appello almeno altre 15 persone tra le quali due bambini nel centro storico, a Via Cola.

 

Immagine 1 di 30
  • terremoto centro italia 21
  • Terremoto Rieti, Norcia e Amatrice: scossa magnitudo 6. Trema tutto il centro Italia
  • Terremoto Amatrice e Norcia: le prime foto, crolli e macerie
  • Terremoto centro Italia. Amatrice
Immagine 1 di 30

TAG: