Blitz quotidiano
powered by aruba

Terremoto Amatrice, nuova scossa in diretta VIDEO

AMATRICE (RIETI) – Ad Amatrice, in provincia di Rieti, la paura non abbandona gli sfollati. Giovedì pomeriggio, alle 14:36, la terra è tornata a tremare con forza. Una scossa di magnitudo 4.3 della scala Richter che ha provocato alcuni crolli in edifici già danneggiati.

La scossa, spiega l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, è avvenuta proprio nel margine meridionale della faglia all’origine del terremoto principale che il 24 agosto alle 3:36 di notte ha raso al suolo la cittadina. 

La scossa del pomeriggio ha causato un ulteriore crollo nell’edificio della scuola Romolo Capranica, già lesionato, adiacente al centro operativo di coordinamento dei soccorsi.

Ma quella delle 14:36 è solo una delle centinaia di repliche che si sono fatte sentire nel Centro Italia, tra Amatrice, Accumoli e Arquata del Tronto. In tutto sono oltre 700 le repliche, scosse di grado superiore a 2 registrate dopo la grande scossa di mercoledì notte.

Nel frattempo si aggiorna la conta dei morti. Sono 204 i morti finora estratti dalle macerie del comune di Amatrice. Lo ha detto il sindaco Sergio Pirozzi, che ha poi ribadito come secondo i calcoli manchino all’appello almeno altre 15 persone tra le quali due bambini nel centro storico, a Via Cola.

 

 

Immagine 1 di 30
  • terremoto centro italia 21
  • Terremoto Rieti, Norcia e Amatrice: scossa magnitudo 6. Trema tutto il centro Italia
  • Terremoto Amatrice e Norcia: le prime foto, crolli e macerie
  • Terremoto centro Italia. Amatrice
Immagine 1 di 30


PER SAPERNE DI PIU'