Cronaca Italia

Terremoto Amatrice, serie di forti scosse nella notte. Magnitudo 3.6

Terremoto Amatrice, serie di scosse nella notte. Magnitudo 3.6

Terremoto Amatrice, serie di scosse nella notte. Magnitudo 3.6

ROMA – Una scossa di terremoto di magnitudo 3.6 è stata registrata alle 5:53 del mattino di giovedì 1 settembre vicino ad Amatrice, uno dei paesi più colpiti dal violentissimo sisma del 24 agosto. Secondo i rilevamenti dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv) il sisma ha avuto ipocentro a 10 km di profondità ed epicentro 2 km da Amatrice, 9 da Campotosto (L’Aquila) e 10 da Accumoli (Rieti).

Ma la terra, nella zona martoriata, non sembra voler smettere di tremare. In precedenza, alle 3:55 una scossa di magnitudo 3.1 era stata registrata con epicentro a 6 km da Castelsantangelo sul Nera (Macerata) e 9 da Norcia (Perugia). Un’altra scossa, di magnitudo 3,5, si è verificata alle 00:14 tra Marche, Lazio e Umbria.    Secondo i rilevamenti dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), il sisma ha avuto ipocentro a 10 km di profondità ed epicentro 6 km da Arquata del Tronto (Ascoli Piceno) e Accumoli (Rieti) e 13 da Norcia (Perugia).

Prima ancora la terra aveva tremato alle 23:42 di mercoledì. Secondo i rilevamenti dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), il sisma, di magnitudo 3.5,  ha avuto ipocentro a 11 km di profondità ed epicentro 6 km da Norcia (Perugia), 11 da Arquata del Tronto (Ascoli Piceno) e 12 da Accumoli (Rieti).

San raffaele
To Top