Cronaca Italia

Terremoto Arquata del Tronto, scossa di magnitudo 2,6

Terremoto Arquata del Tronto, scossa di magnitudo 2,6

Terremoto Arquata del Tronto, scossa di magnitudo 2,6

ASCOLI – Una scossa di terremoto di magnitudo 2,6 è stata registrata alle 5,11 a tre chilometri da Arquata del Tronto, in provincia di Ascoli Piceno. Ieri altre scosse si erano registrate ad Amatrice, intorno alle dieci, di magnitudo 2,1, e a Cascia, in provincia di Perugia, di magnitudo 2,1.

Intanto continuano le proteste dei terremotati. Sabato 1 aprile, poco prima dello svincolo per Amatrice, e ad Arquata del Tronto dai manifestanti che hanno dato vita all’iniziativa La ri-scossa dei terremotati, che si è svolta in contemporanea in 10 comuni del cratere e a Roma. A Trisungo, sotto le rovine di Arquata, si sono radunate circa 200 persone. Oltre ai terremotati del luogo e di Acquasanta Terme, erano presenti anche delegazioni di Castelluccio, Cascia, Samugheo.

“Questo è un ultimatum al governo: o entro una settimana incontreremo a un tavolo il governo, i capigruppo di Camera e Senato e il commissario Vasco Errani oppure bloccheremo l’Italia: basta parole, vogliamo dei fatti” è il messaggio che è arrivato dal presidio davanti a Montecitorio da alcuni comitati delle zone terremotate del centro Italia, tra cui ‘Quelli che il terremoto’ e ‘La terra trema noi no’.

To Top