Cronaca Italia

Terremoto Centro Italia, 2 forti scosse a Macerata. Sentito anche a Roma

Terremoto Centro Italia, 2 forti scosse a Macerata. Sentito anche a Roma

Terremoto Centro Italia, 2 forti scosse a Macerata. Sentito anche a Roma

MACERATA – Due forti scosse, rispettivamente di magnitudo 3.5 e 3.2, sono state registrate dall’Ingv nel pomeriggio nella zona del cratere del terremoto che da mesi ha messo in ginocchio il Centro Italia. Le due scosse sono state avvertite in particolare nelle zone di Macerata e l’Aquila. Sentito anche a Roma.

A quasi sette mesi dal terremoto che ha distrutto Amatrice e Arquata del Tronto, e dopo le violentissime scosse del 26 e del 30 ottobre scorsi, oggi la terra è tornata a tremare con un’intensità maggiore del solito. La prima scossa, alle 16.57, ha avuto l’epicentro a 2 chilometri da Castelsantangelo sul Nera (Macerata) e vicino a Ussita, Visso e Preci sui monti Sibillini. La profondità del sisma è stata a 9 km. L’altra scossa, particolarmente avvertita dalla popolazione all’Aquila, si è avuta alla 18.15 con magnitudo 3.2.

L’epicentro è stato localizzato dall’Ingv a 5 chilometri dall’Aquila, dove è stato udito un forte boato, con gli abitanti che sono scesi in strada. Epicentro a 10 km di profondità.

To Top