Cronaca Italia

Terremoto: domani scuole chiuse a L’Aquila. A Teramo chiuso il cimitero

Terremoto: domani scuole chiuse a L'Aquila. A Teramo chiuso il cimitero

Ansa

L’AQUILA – Scuole chiuse domani all’Aquila, di quelle che non avevano aderito al ponte di Ognissanti. Mentre il capoluogo di regione ha fatto scattare immediatamente dopo la forte scossa delle 7,40 di magnitudo 6.5 in Umbria la macchina organizzativa dell’emergenza.

“Il centro operativo comunale è aperto. Il numero di telefono è 0862 312887. Vi invitiamo a chiamare solo per segnalare pericoli imminenti”, ha scritto sulla propria bacheca Facebook il sindaco, Massimo Cialente. Il primo cittadino ha poi segnalato un altro problema legato ai cimiteri ancora inagibili dopo sette anni dal sisma aquilano.

2x1000 PD

“I custodi del cimitero mi segnalano che, nonostante siano stati rimessi i cancelli per impedire l’accesso nei loculari danneggiati dal sisma, i cittadini penetrano sfondando e rimuovendo tutto – ha fatto notare – Attenzione. È pericolosissimo, visto lo sciame sismico. Un pochino di rispetto delle regole e civiltà“.

Intanto all’Aquila si stanno aprendo i centri di accoglienza. Il sindaco invita ad andare sul sito del comune. Le squadre dei tecnici sono al lavoro per controllare il centro storico”. Controlli oltre che nelle scuole anche negli uffici comunali. Pericolo anche a Teramo dove sono stati chiusi tutti i cimiteri e sospese tutte le funzioni religiose.

To Top