Blitz quotidiano
powered by aruba

Terremoto, Flavio Briatore e suoi amici donano 500mila euro in contanti

ROMA – Flavio Briatore e un piccolo gruppo di suoi amici hanno voluto esprimere la loro vicinanza alle popolazioni terremotate e hanno deciso di mettere a disposizione la somma di 500 mila euro in contanti. Tale somma – si legge in una nota riportata dall’Ansa – servirà per un progetto specifico da definire ed avviare insieme alle autorità locali delle zone più fortemente colpite. Tra i progetti in considerazione, una scuola di emergenza in legno, un asilo o un centro per anziani.

“Ho espresso al Presidente Matteo Renzi la volontà mia e dei miei amici di aiutare concretamente le popolazioni vittime del sisma – precisa Briatore – Il Presidente mi ha incoraggiato e si è trovato d’accordo a che la somma venga usata per un progetto specifico, da coordinare e mettere in atto con le autorità locali”.

Proseguono intanto le scosse di terremoto tra Lazio, Umbria e Marche, con lo sciame sismico seguito al devastante sisma di magnitudo 6 del 24 agosto scorso che va attenuandosi. Dalla mezzanotte sono state 11 le scosse di magnitudo 2 o superiore. In particolare se ne sono registrate due di magnitudo 2.9 rispettivamente all’1:30 e alle 4:55, con epicentri entrambe tra Montegallo (Ascoli Piceno) e Castelsantagelo sul Nera (Macerata). Non si hanno al momento segnalazioni di nuovi crolli.


TAG: