Cronaca Italia

Terremoto L’Aquila, scossa di magnitudo 4. Epicentro a Montereale

Terremoto L'Aquila, scossa di magnitudo 4. Epicentro a Montereale

L’AQUILA -Una scossa di terremoto di magnitudo 4 è stata registrata alle 4:13 di lunedì 20 febbraio nel nordovest della provincia dell’Aquila con epicentro a Montereale. Il sisma è stato chiaramente avvertito dalla popolazione anche nelle Marche.

Secondo i rilevamenti dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), il sisma ha avuto ipocentro a 11 km di profondità ed epicentro 3 km da Montereale e 14 da Amatrice (Rieti). Alle 3:57 una scossa di magnitudo 2.5 era stata registrata invece a 3 km da Montecavallo, in provincia di Macerata. Non si hanno al momento segnalazioni di nuovi crolli.

Questi i comuni a 20 chilometri dall’epicentro:

Montereale AQ
Capitignano AQ
Cagnano Amiterno AQ
Barete AQ
Pizzoli AQ
Campotosto AQ
Borbona RI
Posta RI
Amatrice RI
Scoppito AQ
Cittareale RI
Antrodoco RI
Micigliano RI
Crognaleto TE

Queste le città più vicine all’epicentro con almeno 50000 abitanti:

20 Km a NW di L’Aquila (66964 abitanti)
40 Km a W di Teramo (54294 abitanti)
51 Km a E di Terni (109193 abitanti)
68 Km a SE di Foligno (56045 abitanti)
71 Km a NE di Tivoli (52910 abitanti)
71 Km a NE di Guidonia Montecelio (81447 abitanti)
73 Km a W di Montesilvano (50413 abitanti)
76 Km a W di Chieti (51484 abitanti)
78 Km a W di Pescara (117166 abitanti)
94 Km a NE di Roma (2617175 abitanti)
96 Km a E di Viterbo (63209 abitanti)
98 Km a SE di Perugia (162449 abitanti)
99 Km a NE di Velletri (52295 abitanti)
To Top