Blitz quotidiano
powered by aruba

Terremoto Pesaro, scossa di magnitudo 2,6

PESARO – Una scossa di magnitudo 2,6 è stata registrata alle 9.11 di questa mattina, martedì 14 giugno, nel distretto sismico della costa marchigiana pesarese. L’epicentro è a 12 chilometri da Pesaro. Questi i comuni interessati:

8 Km a NE di Fano (62901 abitanti)
12 Km a E di Pesaro (94237 abitanti)
43 Km a E di Rimini (139601 abitanti)
49 Km a NW di Ancona (100497 abitanti)
70 Km a E di Cesena (95990 abitanti)
89 Km a E di Forlì (116434 abitanti)
89 Km a SE di Ravenna (153740 abitanti)
L’ESERCITAZIONE DELLA PROTEZIONE CIVILE –  Con la notizia di un (falso) terremoto di magnitudo 5.5 con epicentro a Pinerolo, registrato alle ore 8 di stamattina, martedì 14 giugno, è iniziata l’esercitazione nazionale della Protezione civile. Per fortuna si tratta di un allarme “falso” necessario però per far partire l’esercitazione nazionale di Protezione civile “Magnitudo 5.5. I comuni interessati sono quelli di Pinerolo, Perosa Argentina e Luserna San Giovanni, tutti in provincia di Torino, classificati secondo l’attuale normativa in zona S3. Tutti  e tre i Comuni hanno aperto questa mattina il Centro operativo comunale (Coc). Sono state aperte le Sale operative regionale e provinciale della Protezione civile, mentre il Dipartimento nazionale ha attivato il Comitato operativo a Roma. La Prefettura di Torino ha aperto il C.C.S (Centro coordinamento soccorsi) ed è stato attivato il modulo sanitario del 118.