Blitz quotidiano
powered by aruba

Terremoto Piemonte, scossa 3.5 a Cuneo: paura tra abitanti

CUNEO – Un terremoto di magnitudo 3.5 è stato registrato oggi pomeriggio, 14 marzo, in provincia di Cuneo dall’Istituto di geofisica e vulcanologia (Ingv). L’epicentro è stata individuato a 11 km di profondità nel comune di Castelmagno, in alta Valle Grana.

La scossa è stata chiaramente avvertita dagli abitanti di Cuneo, Saluzzo, Borgo San Dalmazzo e Caraglio ed alcuni hanno telefonato alle centraline di Vigili del Fuoco, Polizia e Carabinieri, ma, almeno per il momento, non sono segnalati danni. Nella stessa zona, a Monterosso Grana, la terra aveva tremato ieri mattina, con magnitudo 2 ed epicentro a 7 km di profondità.

La scossa sarebbe durata una ventina di secondi. Tante le chiamate ai vigili del fuoco, che però evidenziano come al momento non siano state segnalati danni né a cose né a persone.

Sta continuando comunque lo sciame sismico. Alle 14.42 un’altra scossa, di 0.9 di magnitudo e un paio di minuti dopo ancora un’altra, pari a 1 grado. L’epicentro è sempre lo stesso, anche se la profondità per le ultime due scosse è stata inferiore.