Cronaca Italia

Terremoto Rieti, altra scossa del 3.5 tra Amatrice, Cittareale e Accumuli

Terremoto Rieti, altra scossa del 3.5 tra Amatrice, Cittareale e Accumuli

RIETI – Altre scosse di terremoto nella provincia di Rieti all’alba del 23 febbraio. La terra ha iniziato nuovamente a tremare tra Amatrice, Cittareale e Accumuli. La scossa più forte è stata di magnitudo 3.5 alle 4.17 del mattino, seguita poi da due scosse di assestamento di magnitudo 2.3 e 2.6 nello stesso epicentro.

Per la popolazione del centro Italia colpita dal sisma la situazione continua ad essere critica. Lo sciame sismico non gli dà tregua e il terremoto continua a ripresentarsi con magnitudo più o meno forti.

Alle 4,17 del 23 febbraio la prima scossa più forte di magnitudo 3,5, con ipocentro ad una profondità di 11 chilometri ed epicentro tra i comuni di Amatrice, Cittareale, Montereale e Accumuli, i più colpiti dal sisma dello scorso agosto. La rete sismica dell’Ingv ha poi registrato altre due scosse di assestamento di magnitudo 2.3 e 2,6 con lo stesso epicentro, mentre altre due deboli scosse, di magnitudo appena 2, sono state registrate nella provincia dell’Aquila.

 

 

To Top