Cronaca Italia

Terremoto Salerno, scossa del 2.9 tra Albanella e Capaccio Paestum: paura tra gli abitanti

terremoto-albanella
terremoto-albanella

Terremoto Salerno, scossa del 2.9 tra Albanella e Capaccio Paestum: paura tra gli abitanti

SALERNO – Una scossa di terremoto è stata chiaramente avvertita dagli abitanti della provincia di Salerno alle 12.30 del 23 ottobre. La scossa, di magnitudo 2.9, ha avuto epicentro tra i comuni di Albanella e Capaccio Paestum, che sono usciti in strada impauriti e hanno segnalato il sisma sui social network.

Il terremoto è stato registrato dalla rete sismica dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, Ingv, alle 12.30 del 23 ottobre con ipocentro ad appena 9 chilometri di profondità, motivo per cui è stata chiaramente distinta dalla popolazione, e con epicentro entro 20 chilometri dai comuni in provincia di Salerno:  Albanella, Capaccio Paestum, Trentinara, Altavilla Silentina, Giungano, Roccadaspide, Controne, Ogliastro Cilento, Castelcivita, Castel San Lorenzo, Agropoli, Cicerale, Prignano Cilento, Serre, Monteforte Cilento, Aquara, Eboli, Torchiara, Battipaglia, Postiglione, Felitto, Rutino, Laureana Cilento, Bellizzi e Magliano Vetere.

Nonostante il grande spavento, non si registrano al momenti danni a persone o cose.

To Top