Cronaca Italia

Terrorismo, controlli a tappeto su treni nazionali e Tgv

Terrorismo, controlli a tappeto su treni nazionali e Tgv

Terrorismo, controlli a tappeto su treni nazionali e Tgv

TORINO – Dopo gli attacchi terroristici di Parigi dello scorso novembre, la polizia di Torino ha intensificato i controlli sui treni provenienti e in partenza dalle stazioni cittadine, Porta Nuova e Porta Susa, con particolare attenzione ai convogli ad alta velocità e al Tgv Milano-Parigi e Parigi-Milano.

Per il treno che collega l’Italia alla Francia, i controlli avvengono alla banchina di imbarco e sbarco dei passeggeri nello scalo principale di Torino Porta Susa, ma anche in quelli di Vercelli e Novara, in collaborazione con la polfer di Milano e gli agenti di Bardonecchia.

Dal 14 novembre ad oggi, proprio la Polfer ha controllato e identificato oltre 9 mila persone, di cui 3 mila straniere; 6 persone sono state arrestate e 70 fermate in stato di libertà per vari reati. Rispetto allo stesso periodo del 2014, le persone controllate sono il 20% in più.

To Top