Cronaca Italia

Isis a Genova? L’allarme degli 007: la città nel mirino dei gruppi fondamentalisti

Terrorismo, Genova nel mirino dell'Isis

Terrorismo, Genova nel mirino dell’Isis

GENOVA – Genova è nel mirino dell’Isis. La Liguria, in questo momento, è ritenuta dai servizi segreti italiani e stranieri una delle regioni a maggior rischio per la presenza di gruppi fondamentalisti. Sono due, divisi tra il capoluogo e il ponente della regione.

Per il ministero dell’Interno e il pool antiterrorismo potrebbero entrare in azione come già è successo a Barcellona. Per questo motivo in queste ore si stanno intensificando i controlli in tutta la città. E i reparti speciali anti-terrorismo starebbero ispezionando la città da cima a fondo.

Solo pochi giorni fa un jihadista è stato fermato per caso. Lo racconta la Stampa:

Un intervento per maltrattamenti sulla moglie ha permesso di scoprire che il marocchino arrestato era segnalato come fondamentalista da Olanda, Germania e Francia. Quattro frequentatori della sala di preghiera nel quartiere di Sampierdarena sono indagati dalle intercettazioni per i loro contatti con estremisti.

To Top